Canti della montagna e della guerra concertati per Ensemble Vocale e quartetto d’archi da Mauro Zuccante

A RICORDO DELLA FINE DELLA GRANDE GUERRA

Alphorn ALESSIO BENEDETTELLI
CORO POLIFONICO DI GIAVENALE
Direttore PIERDINO TISATO

domenica 30 settembre ACQUISTA

20:30

SCUOLA GRANDE DI SAN ROCCO - Sala Capitolare

 

CORO POLIFONICO DI GIAVENALE

Diretto da Pierdino Tisato, fin dal 1978, anno di fondazione, si dedica allo studio della polifonia rinascimentale sacra e profana, osservando un modello di vocalità specifico e rigorosamente aderente al periodo storico. La costante evoluzione artistica lo porta ben presto a inserire in repertorio i maggiori autori romantici e contemporanei, fino alle avanguardie più significative.

Apprezzato dalla critica per vocalità, aderenza stilistica e doti interpretative, il coro ha tenuto e tiene numerosi concerti in Italia e all’estero, anche accompagnato da compagini strumentali, per l’esecuzione di opere del periodo barocco e classico, tra le quali vale la pena di ricordare gli oratori di G. Carissimi, Dido and Aeneas di H. Purcell, oratori, mottetti, messe e cantate di Johann Sebastian Bach, The Messiah di G. F. Haendel e il Requiem in re minore di W. A. Mozart.

Diversi premi e apprezzamenti hanno segnato il percorso artistico dell’ensemble, conseguiti in occasione di Concorsi e rassegne nazionali ed internazionali.

La riconosciuta qualità delle sue esecuzioni si concretizza in frequenti inviti a concerti, festival e rassegne polifoniche internazionali – Orta, Bergamo, St. Blasien (Friburgo), Festival Galuppi (Venezia), le più recenti, che vedono avvicendarsi prestigiosi gruppi vocali e strumentali. 

Il coro ha effettuato registrazioni per importanti etichette quali Rainbow Classics, Casa Musicale Eco, ELLEDICI e in più occasioni è comparso in servizi RAI e di altre emittenti televisive di portata nazionale.

PIERDINO TISATO

Organista e direttore di coro, ha studiato a Vicenza con i Maestri De Marzi, Bolzonello Zoia, Benetti, Russolo e Tacchetti.

Diplomato presso il Conservatorio di Venezia in Organo e Composizione Organistica e in quello di Verona in Musica Corale e Direzione di Coro, si è perfezionato con i musicisti Langlais, Radulescu, Zerer, Innocenti, Cozza (Organo), Vesselinova, Tamminga (Clavicembalo), Descev (Direzione d’orchestra).

Svolge attività concertistica come solista d’organo e clavicembalo collaborando anche con formazioni cameristiche, ottenendo consensi di pubblico e di critica in Italia e all’estero, distinguendosi per l’esecuzione all’organo di interessanti programmi monografici dedicati soprattutto a Bach e a Franck.

Di quest’ultimo autore, nel 2012 ha prodotto l’integrale organistica su doppio cofanetto CD e DVD suonando in esclusiva un Organo HAMMOND Model RT-3.

È spesso invitato nei conservatori italiani in qualità di commissario esterno ai diplomi di Organo e composizione organistica e nelle commissioni di laurea di I e II livello.

Vincitore di concorso nazionale a cattedre per titoli ed esami, ha insegnato Organo e Canto Gregoriano nei Conservatori di Cosenza e di Latina e dal 2004 è titolare al Conservatorio Vivaldi di Alessandria.

Programma Evento

Verrà eseguita in prima mondiale una composizione di Giovanni Bonato commissionata dall’ Associazione Festival Galuppi per ricordare il Centenario.


Sui monti Scarpazi

E le stellette

La blonde

Ta – pum

La pastora

Toni Bortolamuni

Ninna nanna

Era nato poveretto

La smortina

La vien giù dalle montagne

Sul ponte di Bassano

La bergera

La Dosolina

Bella ciao

G. Bonato Il Ritorno (per ogni soldato insepolto)
per Coro, quartetto d’archi e Alphorn

SINGLE TICKETS

Intero Euro 25.00 - Ridotto Euro 20.00

Euro 15.00 - Concerto 30 settembre

INFO BIGLIETTERIA

I biglietti si possono acquistare presso:

Biglietterie di Venezia Unica di:

  • Venezia: Tronchetto, P.Roma, Ferrovia info point, Ferrovia F18, Rialto linea 2, Lido S. Maria Elisabetta, San Marco Palazzo Correr
  • Mestre: punto vendita Venezia Unica Piazzale Cialdini
  • Dolo: punto vendita Venezia Unica Via Mazzini
  • Sottomarina: punto vendita Venezia Unica Viale Padova
  • Chioggia Vigo: approdo ACTV biglietteria Venezia Unica
  • Presso il call center hello Venezia 0412424
  • La sede dello spettacolo, nel giorno in cui si svolge e nel giorno precedente

Riduzioni (non cumulabili)
Studenti fino a 26 anni; persone sopra i 60 e residenti a Venezia; Riduzione speciale Euro 15.00 per i soci dell’Associazione Amici della Fenice, dell’Ateneo Veneto, AIL, (Associazione Italiana Contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma Onlus), Rotary Club

Gli inviti per il concerto del 9 settembre - Squero di San Trovaso si potranno ritirare presso la biglietteria del Teatro La Fenice dall’inizio della settimana del concerto

Per il concerto di giovedì 4 ottobre al T Fondaco dei Tedeschi ci si deve prenotare da lunedì 17 settembre al seguente indirizzo fondaco.culture@dfs.com.