ORCHESTRA ANTONIO VIVALDI

¡Viva Vivaldi!

Pagine rare, echi e stravaganze dall’opera di Antonio Vivaldi

Concerto in favore dell’AIL (Associazione Italiana Leucemie)

Saturday 23 September BUY

20:30

Venezia

Scuola Grande di San Rocco Sala Superiore del Tintoretto

LUCIANA SERRA

soprano

LORENZO PASSERINI

direttore

TOMMASO BENCIOLINI

flauto

MARCELLO MIRAMONTI

violino principale


LORENZO PASSERINI, DIRETTORE

Nato nel 1991, consegue nel 2014 il Diploma Accademico di II Livello in trombone presso il Conservatorio d’Aosta con il massimo dei voti e lode. Nel 2010 inizia lo studio della direzione d’orchestra con il maestro Ennio Nicotra. Fondatore dell’Orchestra Antonio Vivaldi, inizia la sua carriera come direttore d’orchestra debuttando nel dicembre 2011. Da allora si è esibito in oltre cento concerti sinfonici in tutto il territorio nazionale collaborando con artisti di fama internazionale. A gennaio 2017 è stato assistente del Maestro Oleg Caetani al Teatro d’Opera di Helsinki. Dal 2015 collabora con il Maestro Nicola Luisotti in produzioni operistiche alla Royal Opera House di Londra e al Teatro Alla Scala di Milano. Nell’autunno del 2018 sarà suo assistente nella produzione che vedrà in scena Turandot di Giacomo Puccini al Teatro Real di Madrid. Ha all’attivo anche svariati titoli operistici tra cui Don Pasquale, L’Elisir d’amore, La Traviata, Il Barbiere di Siviglia e La Serva Padrona, La Sonnambula, Così Fan Tutte e Le Nozze di Figaro. Ha diretto l’ICO della Magna Grecia e l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta, l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, l’Orchestra della Fondazione Arena di Verona, Sinfonica di Grosseto, Sinfonica di Sanremo e la Camerata Vienna. Futuri appuntamenti lo vedranno impegnato a Praga, Cracovia, Seul, Città del Messico e New York alla guida di alcune tra le più prestigiose orchestre del mondo.

TOMMASO BENCIOLINI

Vincitore dell’ International Respighi Prize 2017, che lo porterà al debutto sul palcoscenico della Carnegie Hall di New York nel 2018, è nato nel 1991 e si è diplomato a diciotto anni sotto la guida di Stefano Maffizzoni ottenendo il massimo dei voti, la lode e una borsa di studio. In seguito è risultato vincitore della XV Rassegna Migliori Diplomati d’Italia ottenendo il Premio Speciale SIAE. Si è perfezionato inoltre presso l’Ecole Normale de Musique Alfred Cortot di Parigi, presso il CSI di Lugano con Mario Caroli e presso il Conservatorio C. Pollini di Padova con Claudio Montafia. Si esibisce regolarmente nelle principali città italiane in sedi quali Sala Verdi di Milano, La Fenice di Venezia, Teatro Bibiena di Mantova, Filarmonico di Verona, Grande di Brescia e all’estero in Francia, Germania, Polonia, Spagna, Belgio, Inghilterra, Estonia, Finlandia, Malta, Emirati Arabi. Nel 2012 è divenuto il più giovane docente del Conservatorio E. F. Dall’Abaco di Verona, ed ha tenuto masterclass come docente a Cuba, in Finlandia, e Estonia. Nel Marzo 2014 la rivista Suonare News gli ha dedicato un’intervista per la rubrica La Meglio Gioventù. Nel 2017 ha debuttato come solista a Vienna con la Camerata Wien, e tra i prossimi impegni anche il debutto come solista a Città del Messico, con la State of Mexico Symphony Orchestra.
Tommaso suona un flauto Yamaha d’oro 14 carati.

LUCIANA SERRA, SOPRANO

Soprano di coloratura apprezzata in tutto il mondo, è nata a Genova nel 1946.
Negli anni settanta ha in breve tempo conquistato i palcoscenici dei principali teatri di tutto il mondo. Per il Teatro La Fenice di Venezia: nel 1988 è Amina ne La sonnambula; nel 1992 tiene un recital; nel 1993 è Margherita in Faust; e nel 2000 tiene un recital di romanze da camera di Bellini nella Scuola Grande di San Giovanni Evangelista. Al Teatro alla Scala di Milano: debutta nel 1983 è Miss Lucia in Lucia di Lammermoor nella prima rappresentazione con Luciano Pavarotti per tornare ad esibircisi regolarmente nei successivi vent’anni. Al Metropolitan Opera House di New York nel 1991 è Queen of the Night in Die Zauberflöte con Kathleen Battle e nel 1994 Elettra in Idomeneo con Plácido Domingo. Al Festival di Salisburgo con i Wiener Philharmoniker nel 1991 è Königin der
Nacht in Die Zauberflöte. All’ Opéra National de Paris: nel 1991 è Königin der Nacht in Die Zauberflöte. Nel 1995 è Gilda in Rigoletto con Ramón Vargas all’ Arena di Verona. Tiene attualmente “master class” in tutto il mondo ed è docente di tecnica vocale all’ Accademia del Teatro alla Scala di Milano.

Programma Evento

Concerto grosso di Amsterdam RV562a
per violino, due oboi, due corni, timpani, archi e b.c.

 

Concerto Il Gran Mogol RV431a
per flauto, archi e b.c.

opera riscoperta nel 2010

Gloria da Laudate pueri Dominum RV601
per soprano, archi, flauto e b.c.

 

Concerto per Eco in Lontano RV552
per violino, violini d’eco, archi e b.c.

Con la partecipazione straordinaria di
Luciana Serra

Concerto per la Solennità di San Lorenzo RV556
per due violini, due flauti, due oboi, due trombe, fagotto, archi e b.c.

 

Aria Il mio cuore a chi la diede da La Fida Ninfa RV714
per soprano, archi e b.c.

Con la partecipazione straordinaria di
Luciana Serra

Concerto RV533
per due flauti, archi e b.c.

 

Concerto per l’Orchestra di Dresda RV577
per violino, due oboi, due flauti, fagotto, archi e b.c.

BIGLIETTI POSTO UNICO

Intero Euro 25.00 - Ridotto Euro 20.00

INFO BIGLIETTERIA

I biglietti si possono acquistare presso:

Biglietterie di Venezia Unica di:

  • Venezia: Tronchetto, P.Roma, Ferrovia info point, Ferrovia F18, Rialto linea 2, Lido S. Maria Elisabetta, San Marco Palazzo Correr
  • Mestre: punto vendita Venezia Unica Piazzale Cialdini
  • Dolo: punto vendita Venezia Unica Via Mazzini
  • Sottomarina: punto vendita Venezia Unica Viale Padova
  • Chioggia Vigo: approdo ACTV biglietteria Venezia Unica
  • Presso il call center hello Venezia 0412424
  • La sede dello spettacolo, nel giorno in cui si svolge e nel giorno precedente

Riduzioni (non cumulabili)
Studenti fino a 26 anni; persone sopra i 60 e residenti a Venezia; Riduzione speciale Euro 15.00 per i soci dell’Associazione Amici della Fenice, dell’Ateneo Veneto, AIL, (Associazione Italiana Leucemie), Rotary Club

Gli inviti per il concerto del 10 settembre e per il concerto del 12 ottobre si potranno ritirare presso la biglietteria del Teatro La Fenice dall’inizio della settimana del concerto.