CONCERTO DI CHIUSURA DELLA 26ma EDIZIONE DEL FESTIVAL GALUPPI E DELLA MUSICA

CAPOLAVORI CORALI

CORO CITTÀ DI PIAZZOLA SUL BRENTA
ARCHI ITALIANI
Direttore e Concertatore PAOLO PIANA

Sunday 20 October BUY

20:30

SCUOLA GRANDE DI SAN ROCCO - Sala Capitolare

 

ALESSANDRA BRESSAN

soprano primo

JULIA RINALDI

soprano secondo

EUGENIA ZUIN

contralto

CRISTIANO DIDONÈ

tenore

ALBERTO SPADAROTTO

basso

 

 

CORO CITTÀ DI PIAZZOLA SUL BRENTA


ARCHI ITALIANI

 

Direttore e Concertatore

PAOLO PIANA

 

 

CORO CITTA DI PIAZZOLA SU BRENTA

Si costituisce nel 1993 sotto la direzione di Paolo Piana. In pochi anni il coro raggiunge i più alti vertici di merito come dimostrano i numerosi primi premi vinti in concorsi e rassegne nazionali ed internazionali. Il repertorio su cui si basa l’attività del coro attinge a tutti i periodi della musica da quella antica fino alla moderna passando per quella rinascimentale, barocca, romantica dedicando attenzione e studio anche al Canto Gregoriano. Tra le esecuzioni più significative si citano la Missa Papae Marcelli di Palestrina, Stabat Mater (a 10 v.) di Scarlatti, Jephte di Carissimi, Oratorio di Natale di Bach, Dixit Dominus e Messiah di Händel, numerose opere di Vivaldi, nonché i Requiem di Fauré, Mozart e Verdi, la Grande Messa in Do minore di Mozart, la Petite Messe Solennelle e lo Stabat Mater di Rossini, la Theresienmesse e lo Stabat Mater di Haydn, la Messe Solennelle di Vierne, la Messa in Do Magg. e la IX Sinfonia di Beethoven, lo Stabat Mater di Schubert, la Messa di Stravinsky, ect. Collaborazioni prestigiose si sono succedute in questi anni, con vari direttori di cori, orchestre e musicisti tra i quali ricordiamo Mons. Giuseppe Liberto, il Maestro Andrea Bambace e la pianista Sabrina Kang, il Maestro e musicologo Giovanni Canciani, i Maestri Carlo Rebeschini, Franco Poloni, Mauro Roveri, Alessandro Arnoldo e le Orchestre Filarmonica Italiana, I Filarmonici di Trento, la Kam- merorchester di Amburgo, gli Strumentisti della Fenice, I Virtuosi Italiani, l’Orchestra di Padova e del Veneto, ect. Recentemente è stato eseguito a Monza il Salmo 13 di Liszt con l’accompagnamento all’organo del grande maestro francese Jean Guillou.Nel corso del 2018 (anno del XXV anniversario dalla sua fondazione) ha in programma l’esecu- zione della Petite Messe Solennelle e lo Stabat Mater di Rossini, il Requiem di Mozart, la Messa di Stravinsky, il Passio Domini nostri Jesu Christi di Viezzer, lo Stabat Mater di Schubert, la Messa Solennelle di Luis Vierne, la Messa di Do minore di Mozart e la IX Sinfonia di Beethoven. Dal 2010 collabora stabilmente con la Fondazione Ghirardi di Piazzola sul Brenta nell’organizzazione della annuale Festa della Musica Attiva che si svolge nella splendida Villa Contarini, che vede inoltre il maestro Paolo Piana nella veste di direttore artistico.

 

 

ARCHI ITALIANI

Nel 1989, in occasione della prima edizione del Festival Organistico di Reggio Emilia, si manifesta l’esigenza di costituire un gruppo cameristico al fine di poter proporre programmi legati alla musica sacra e alla ricerca musicologica. Nascono Gli Archi del Festival che, nell’arco delle prime tre edizioni, offrono al pubblico diversi programmi mai ascoltati prima a Reggio Emilia come l’integrale mozartiana per organo e archi. Nel 1991 il complesso assume la nuova denominazione di Archi Italiani, a riprova della provenienza dei singoli componenti. In questa veste si annoverano da subito collaborazioni con importanti solisti (Katia Ricciarelli, Renata Scotto, Sonia Ganassi, Andrea Griminelli, Bin Huang, Marco Rizzi, Giancarlo Parodi, Paolo Crivellaro, Domenico Nordio, Cristiano Burato, Giovanni Feltrin) con presenze in importanti stagioni e festivals italiani (Roma, Venezia, Genova, Milano, Catania, Sassari, Mantova, Sondrio, Schio) ed esteri (Vienna, Lugano, Cornovaglia). Parallelamente alle presenze concertistiche è da sottolineare l’attività discografica: il doppio CD dedicato alla musica cameristica nella Russia del 19° secolo; il CD con la violinista Bin Huang (1° Premio Paganini, Genova); i tre Concerti mozartiani K. 413, 414 e 415 per pianoforte ed archi; la prima incisione assoluta di musiche del reggiano Achille Peri (1812–1880). Scelta tre 22 orchestre provenienti da tutto il mondo, nell’ambito della musica contemporanea, nel 1994 gli è stata affidata l’incisione del CD dei vincitori del Primo Con- corso Internazionale di Composizione “Ernest Bloch” di Lugano. Progressivamente l’attenzione si è rivolta a piccole formazioni cameristiche miste in grado di proporre la letteratura meno frequentata ma di paritario valore artistico, sia profano che sacro. Alcuni esempi sono: l’esecuzione della letteratura mozartiana con Glassharmonika, la letteratura cameristica con altri strumenti inconsueti come l’harmonium o la fisarmonica; la letteratura originale per flauto, arpa ed archi. L’incisione (2011) del Concerto per flauto, arpa ed orchestra di W. A. Mozart è stata il coronamento dei primi vent’anni di attività dalla nuova denominazione assunta nel 1991. Dopo alcuni anni di riflessioni artistiche l’esperienza riprende slancio e vitalità con la nuova base operativa in Veneto, pur rimanendo ancorata alla storia ed agli ideali originari, eredità tramandata anche grazie alla collaborazione continua con i fondatori.

 

PAOLO PIANA

Ha studiato pianoforte, organo, musica corale, direzioni di coro e d’orchestra e successivamente si è dedicato al canto lirico conseguendone il diploma. Ha frequentato numerosi corsi di perfezionamento sul canto gregoriano a Cremona (A.I.S.C.Gre.), sulla musica antica, barocca, romantica, in Italia e all’estero sotto la guida dei più importati maestri quali L. Agustoni, R. Fisher, A. Turco, N. Albarosa, J.B. Göschl, G. Acciai, P. Righele, P. Neuman, G. Graden, W. Pfaff, G. Mazzucato, S. Woodbury, C. Miatello, C. Puorto, S. Kuret, C. Høgset, O. Gallo, R. Gessi, E. Nicotra. Ha diretto varie orchestre in grandi opere sacre di Monteverdi, Carissimi, Vivaldi, Händel, Bach, Mozart, Haydn, Liszt, Beethoven, Zelenka, Rossini, Bruckner, Faurè, ed ha collaborato con gruppi corali e solisti di fama. Direttore fin dalla fondazione del Coro Città di Piazzola sul Brenta con il quale esercita un’intensa attività concertistica, ha vinto numerosi premi in concorsi e rassegne nazionali ed internazionali. Docente di vocalità presso l’Accademia Righele dell’ASAC, tiene numerosi seminari di direzione corale e corsi di tecnica vocale c/o vari istituti musicali e conservatori (C. Pollini di Padova, F. Campiani di Mantova, E.F. Dall’Abaco di Verona). Sovente è chiamato come membro di giuria nei più im- portanti concorsi corali nazionali, ed è direttore e docente di pianoforte dell’Associazione Musicale S. Cecilia, nonché organista del Duomo di Piazzola sul Brenta (PD). E’ membro della commissione artistica dell’A.S.A.C. Veneto e della commissione artistica della Fondazione G.E. Ghirardi – Villa Contarini. E’ Direttore Artistico della Festa della Musica Attiva di Piazzola sul Brenta, organizzata dall’Associazione del Coro Città di Piazzola sul Brenta in collaborazione con la Fondazione Ghirardi.

Programma Evento

GEORG FRIEDRICH HÄNDEL (HALLE 1685 – LONDRA 1759)

DIXIT DOMINUS HW232 per soli, coro e orchestra

BALDASSARE GALUPPI (BURANO 1706 – VENEZIA 1785)

TE DEUM per coro e orchestra

 

SINGLE TICKETS

Full price Euro 25.00 - Reduced Euro 20.00 / 15.00

TICKETS INFO

Tickets may be purchased at:

Venezia Unica ticket offices:

  • Venezia: Tronchetto, P.Roma, Piazzale Roma ufficio IAT, Stazione Scalzi biglietteria linea 2, Ferrovia F18, Rialto linea 2, Lido S. Maria Elisabetta, Piazza San Marco 71 Palazzo Correr, Accademia biglietteria approdo Actv
  • Mestre: ticket office Venezia Unica Piazzale Cialdini
  • Dolo: ticket office Venezia Unica Via Mazzini
  • Sottomarina: ticket office Venezia Unica Viale Padova
  • Chioggia Vigo: approdo ACTV biglietteria Venezia Unica
  • Call center hello Venezia 0412424
  • The venue of the show, on the day it takes place and on the previous day

Reductions (Reductions are not cumulative)
Students up to 26 years; Senior citizen from the age of 60; Special reduction Euro 15.00 for the members of: Amici della Fenice, Associazione Piazza San Marco, Ateneo Veneto, AIL - Associazione Italiana Contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma Onlus, Rotary Club.

Invitation for the concerts of 8th of september - Cavalli Franchetti Palace and 11th of october - Labia Palace may be obtained at Ticket Office of La Fenice Theatre from the startof the week of the concerts.