Sezione Premi Internazionali

SERGEJ KRYLOV

martedì 21 settembre ACQUISTA

20:30

Scuola Grande di San Rocco Sala Capitolare

Sergej KRYLOV

violino

Michail LIFITS

pianoforte

 

SERGEJ KRYLOV

L’effervescente musicalità, il virtuosismo strabiliante come raffinato strumento sempre al servizio dell’espressività, l’intenso lirismo e la bellezza del suono sono solo alcuni elementi che hanno reso Sergej Krylov uno dei più rinomati artisti del panorama internazionale. Negli ultimi anni il violinista russo è stato ospite delle principali istituzioni musicali e ha collaborato con orchestre quali la Russian National Orchestra, la Filarmonica della Scala, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Orchestre Philharmonique de Radio France, la Deutsche Symphonie-Orchester e la Budapest Festival Orchestra.
Tra i maggiori direttori con cui Krylov ha lavorato figurano Mikhail Pletnëv, Dmitrij Kitajenko, Jukka-Pekka Saraste, Vasily Petrenko, Andrey Boreyko, Vladimir Jurowski, Vasily Petrenko, Valery Gergiev, Andris Poga, Marin Alsop, Fabio Luisi, Roberto Abbado, Yuri Temirkanov, Dmitry Liss, Yuri Bashmet e Michał Nesterowicz.
I principali impegni di questa stagione includono concerti con Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo e Jukka-Pekka Saraste, la Russian National Orchestra e Mikhail Pletnev, la Aarhus Symphony Orchestra e Andris Poga, Budapest Radio Orchestra, Orchestra dei Pomeriggi Musicali e Mischa Maisky, in aggiunta a performance cameristiche e in recital solistico nelle più importanti sale da concerto europee.
Nelle scorse stagioni Sergej Krylov ha tenuto concerti con le più importanti orchestre tra cui la London Philharmonic e la Royal Philharmonic orchestra, la Berner Symphonie Orchester, la Dresdner Philharmonie, la Philharmonie Zuidnederland, la Slovenska Filharmonika, l’Orchestre philharmonique de Strasbourg e la Royal Liverpool Philharmonic.
Sergej Krylov è Direttore musicale della Lithuanian Chamber Orchestra dal 2008, con la quale ama esplorare nel doppio ruolo di direttore e solista un repertorio molto ampio che spazia dal barocco alla musica contemporanea.
Nato a Mosca in una famiglia di musicisti, Krylov ha iniziato lo studio del violino a cinque anni completando la sua formazione alla Scuola Centrale di Musica di Mosca. La sua discografia include registrazioni per EMI e Melodya, due dischi con Deutsche Grammophon, il Concerto per violino e orchestra di Ezio Bosso per Sony e il Concerto per violino Metamorphosen di Krzysztof Penderecki.

 

MICHAIL LIFITS

Recensito dal Frankfurter Allgemeine Zeitung con toni entusiastici per “la magnifica propensione ai colori”, il giovane pianista Michail Lifits ha rapidamente catturato l’attenzione internazionale. La sua musicalità avvolgente e “la maturità del suono, apparentemente piena di saggezza” (Süddeutsche Zeitung) sono state accolte calorosamente dal pubblico e dalla critica di tutto il mondo.
I principali impegni delle scorse stagioni hanno incluso concerti con la Munich Chamber Orchestra e con la Munich Symphony Orchestra, i debutti con la NDR Radiophilharmonie Hannover, con l’Orchestra di Valencia e l’Orchestra dell’Arena di Verona con Jean-Luc Tingaud. Lifits parteciperà anche quest’anno a numerosi Festival tra cui Kissinger Sommer Festival, Schwetzingen SWR Festival, Festspiele Mecklenburg-Vorpommern, Festival de l’Epau e Salzburg Festival. Dopo la vittoria della 57a edizione del Concorso Busoni nel 2009 Michail Lifits ha calcato i palcoscenici dei più importanti teatri internazionali: Carnegie Hall e Lincoln Centre a New York, Philharmonie a Berlino, Herkulessaal e Philharmonie a Monaco, Laeiszhalle ad Amburgo, Sala Verdi a Milano, Tonhalle a Zurigo, Concertgebouw ad Amsterdam e Palais des Beaux-Arts a Bruxelles
Come solista ha suonato con grandi orchestre, quali Deutsche Symphonie-Orchester Berlin (DSO), Hague Philharmonic, Munich Symphony Orchestra e Munich Chamber Orchestra, Heidelberg Philharmonic Orchestra, Orchestra Haydn di Bolzano, Orchestra del Teatro Verdi di Trieste e I Solisti di Mosca.
Tra le partecipazioni più importanti figurano quelle al Festival di Verbier, al Rheingau Musikfestival, al Festspiele Mecklenburg-Vorpommern, al Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, al Festival d’Auvers-sur-Oise, al Ruhr Piano Festival,
al Bergen International Festival, al Menuhin Festival Gstaad e ai BBC Proms.
Dal 2011 Michail Lifits è artista esclusivo Decca Classics. Nel 2012 il suo album di debutto, con musiche di W.A. Mozart, ha ricevuto ottime recensioni da una critica entusiasta e unanime ed è stato nominato CD del mese da molte testate giornalistiche e radiofoniche. Ha poi pubblicato un disco con due Sonate di Schubert (inizio del progetto di registrazione dell’integrale) e nel marzo 2017 è uscito il disco con i 24 Preludi e il Quintetto per
pianoforte di Shostakovich.
Nato a Tashkent (Uzbekistan) e trasferitosi in Germania all’età di 16 anni, Lifits vive da allora ad Hannover, città con cui sente una profonda connessione artistica e culturale. Ha studiato alla Hochschule für Musik und Theater con Karl-Heinz Kämmerling e Bernd Goetzke, proseguendo poi gli studi con Boris Petrushansky all’Accademia Internazionale di
Imola.
Michail Lifits è un artista Steinway dal 2014.

Programma Evento

SERGEJ PROKOF’EV (1891-1953)

da Cinque miniature Op.35 bis

IGOR STRAVINSKIJ (1882-1971)

da Divertimento da Le baiser de la Fee

MANUEL DE FALLA (1876-1946)

da Suite popolare spagnola (trascrizioni per violino e pianoforte di Paul Kochansky)

FRITZ KREISLER (1875-1962)

da La Gitana Capriccio Viennese
Preludio e Allegro

Biglietti posto unico

Intero Euro 25.00 - Ridotto Euro 20.00 / 15.00

INFO BIGLIETTERIA

I biglietti si possono acquistare presso:

Biglietterie di Venezia Unica di:

  • Venezia: Tronchetto, P.Roma, Piazzale Roma ufficio IAT, Stazione Scalzi biglietteria linea 2, Ferrovia F18, Rialto linea 2, Lido S. Maria Elisabetta, Piazza San Marco 71 Palazzo Correr, Accademia biglietteria approdo Actv
  • Mestre: punto vendita Venezia Unica Piazzale Cialdini, Aeroporto Marco Polo, ufficio IAT area arrivi
  • Dolo: punto vendita Venezia Unica Via Mazzini
  • Sottomarina: punto vendita Venezia Unica Viale Padova
  • Chioggia Vigo: approdo ACTV biglietteria Venezia Unica
  • Presso il call center hello Venezia 0412424
  • La sede dello spettacolo, nel giorno in cui si svolge e nel giorno precedente

Riduzioni (non cumulabili)
Studenti fino a 26 anni; persone sopra i 60 e residenti a Venezia; Riduzione speciale Euro 15.00 per i soci Amici della Fenice, Associazione Piazza San Marco, Ateneo Veneto, AIL - Associazione Italiana Contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma Onlus, Rotary Club.

Gli inviti per i concerti dell’8 settembre - Palazzo Cavalli Franchetti e per il concerto dell’11 ottobre - Palazzo Labia si potranno ritirare fino a esaurimento presso la biglietteria del Teatro la Fenice dall’inizio della settimana del concerto.